LA     PIA

Non si finisce mai di imparare!!! Questo antico piatto l'ho appreso da pochissimo. Si tratta di una vecchissima (e pesantuccia)   ricetta  pasquale. Si consumava, difatti, nella giornata del Venerd́ Santo.

Quando si impastavano le "pizze chiene" si lasciava   parte delle uova e del formaggio che serviva per la preparazione di questa ricetta.


In un "Pignatiello" ( il coccio che si usava per cuocere i fagioli nella cenere del camino) si metteva prima un cucchiaio di strutto ('nzogna), quindi  lo  si riempiva di uova battute, formaggio e grano cotto. Si completava con un altro cucchiaio di strutto e si poneva il pignatiello nel forno,  dove  cuocevano tutte le pizze pasquali.

La pia si mangiava scucchiaiandola direttamente dal coccio.