Torresi sotto il monumento

Questa bellissima foto degli anni trenta è quasi un capolavoro. E' stata scattata da una fotocamera  di ottima qualità, probabilmente di qualche italo- americano. L'obiettivo è un grandangolare  e l' ottica di tutto rispetto, considerato come ha ben  inciso la pellicola. Anche la disposizione delle persone (e del cane) rivela una discreta professionalità del fotografo, che con grande intelligenza  ha messo in primo piano i volti più significativi.. I vecchi , nati ai tempi dell'Unità d'Italia, sono di una gravità e di una dignità impressionante. C'è povertà ma non sciatteria.