Cartolina spedita dal fronte nel 1916 ( si possono notare gli interventi della censura di guerra)