4 NOVEMBRE 2000

 






Stamane, 4 novembre 2000, il tempo era incerto. Da 15 giorni mio figlio stava imparando la "Leggenda del Piave", intoppando sempre al verso del "Mormorio delle onde". Un raggio di sole ed un arcobaleno avevano fatto, tuttavia ben sperare per la cerimonia.







Ma giÓ verso le dieci, dal beneventano cominciavano a venire nubi nere come il giorno del giudizio universale.


Il maresciallo, in alta uniforme, scrutava nervosamente la strada, cercando di sentire nel vento le gaie grida dei bambini delle materne e delle elementari, che tardavano ad arrivare all'appuntamento.
 
Finalmente, festosi e vocianti, con le loro maestre e con le bandiere italiane arrivano i bambini, prontamente presi in consegna dal maresciallo.

Ma ecco la pioggia traditrice bloccare ragazzi , maestre autoritÓ civili e militari sotto il comune
Il maresciallo sconsolato pregava il cielo che spiovesse e di tanto in tanto si affacciava a controllare. Ma tutto fu inutile....la corona ai caduti fu portata al monumento il giorno dopo.