Un'altra scoperta del genio torrese

Alex Drinkwater Jr.

 

Nipote di Giuseppe Bevilacqua, il "Presidente del Comitato Pro-Acqua" che in U.S.A. raccolse i fondi necessari  per portare, tramite una condotta e la costruzione di una decina di fontane, l'acqua in paese e figlio di Alex Sr.  nacque a Providence nel R. Island. Suo nonno  aveva cambiato il cognome Bevilacqa in Drinkwater, per evitare discriminazioni non rare, tra la fine dell'ottocento ed i primi anni del novecento, nei confronti degli italiani.    Alex può a ragione definirsi figlio d'arte: Suo padre, difatti, nel 1950 accompagnò Elliot Paul a Torre le Nocelle, e mentre lo scrittore componeva " Springtime in Paris", egli scrisse un bel libro " Torre le Nocelle", purtroppo mai pubblicato, ma di cui, per fortuna, esiste ancora il manoscritto.

Alex Jr nel 1966 fu inviato, come tanti ragazzi americani, a combattere in Viet Nam dove fu impiegato in un battaglione dei servizi segreti dell'esercito. L' esperienza  vietnamita lo toccherà profondamente.  E' vissuto alcuni anni nell'Ohio,  dove ha cominciato la sua carriera di pubblicista. Attualmente vive tra gli USA e l'Inghilterra, dove,  si dedica a tempo pieno alla sua attività creativa.

Il suol avoro più importante  è "The Gosts of Hanoi".   Ha , inoltre al suo attivo, due novelle ed alcuni brevi racconti.

Confesso di sapere molto poco di Alex, ma confido di aggiornare  questa pagina quanto prima, non appena avrò modo di conoscerlo personalmente.